Dopo il corteo (di Nichi Vendola)

Perugia - Assisi, 1987

Caorso – San Damiano, 26 aprile 1987

La sosta, la sosta è come la punteggiatura nella scrittura di un lungo cammino. Magari per un sonno veloce, magari per un sogno lento.

La sosta, la sosta è come una fuga dal tempo e dalle sue misure, ed è la misura del tempo e di tutte le sue fughe.
Piegò il giornale e si coprì il volto. Si riparò dal sole del presente col giornale del sole dell’avvenire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...