Una donna di Komodo (di Emanuela Giangrandi)

Indonesia, 1992

Indonesia, 1992

L’ho guardata e riguardata, la donna di Komodo…
per riuscire ad incrociare il suo sguardo…
non credo di esserci riuscita.
Mi guarda, ma in realtà non mi vede, non vuole vedermi.
Che ci sto a fare io lì, nella sua isola?
Lei ha il mare, la sabbia, le montagne, sono suoi da sempre e  non le serve  niente altro.
Se vive con i draghi, perché io dovrei incuriosirla?
Lei è lì a custodire il tempo. Immobile  e eterna.
Mi sembra invincibile, nella sua veste colorata.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...