70… mi dà tanta

Marco Dini
Funzionario dell’ONU
In FGCI nel 1978 (forse). Era un enfant prodige della politica imolese. Ha vissuto cose intense e dolorose. Le sue passioni lo hanno fatto emigrare in Sud America.

Il carico
Messico, 1993
E’ una foto u po’ folkloristica, ma i colori del Messico sono quelli.

Marta Manuelli
Ostessa
Alla fine degli anni 80. Era già brontolona. Poi un po’ alla volta siamo diventati più che parenti stretti. Forse perché la sua vera specialità sono i matti.

Porto di Honfleur
Bretagna, 1987
La Bretagna da cartolina.

Bobo Craxi
Ex Parlamentare
A Parco Sempione a Milano, nel settembre del 1986. Era in motorino e normale. Poi ha lavorato a RED tv conducendo un bel programma di musica italiana. 

Ait Ben Adour
Marocco, 1990
Un posto mitico. Tra l’altro è stato un set di Orson Welles per Sodoma e Gomorra.

Marianna Lorusso
Project Manager
A Viale Mazzini durante i primi vagiti di Nessuno Tv. Donna notevole. Ironica, acuta e che ha dovuto imparare ad essere paziente.

Gazometri (iPhone)
Roma, 2010
E’ uno dei luoghi ozpetekiani di Roma che amo di più e che ho frequentato con assiduità per anni.

Seble Woldeghiorghis 
Consulente
A Milano all’assessorato all’angolo tra via Palermo e via Solferino. Seconda generazione con quel suo accento bolognese, che mi mette allegria.

Civiltà
Bologna, 2013
Ero in giro per Bologna era la prima volta che vedevo questi piccoli/grandi segni di civiltà e di speranza.

Vittorio Zincone
Giornalista e Autore
Mi pare che fosse in uno studio televisivo per una produzione Wilder. Gli proposi anche un lavoro che fece bene a rifiutare.

Vaqueros verso Oaxaka
Messico, 1993
Raramente mi sono sentito John Wayne come in quel momento, mi sono guardato intorno per vedere se c’era una lattina di olio Cuore e saltare una palizzata (la cultura di Carosello è incancellabile)… non c’era: siamo ripartiti. 

Paola Zampini 
Funzionaria RAI
Sembra sempre arrivare per caso, ma in realtà è una donna assai accorta e vivace. Viaggia per il mondo e ha delle basi a Parigi, Nizza e in Argentina. 

Il Bunker
Parigi, 2011
Per anni ho avuto in agenda la visita a questo “monumento ai caduti” ma per un motivo o per l’altro mi sfuggiva. Poi l’obiettivo l’ha fermato. Un angolo parigino che vale la pena vedere.

Marcello Zarattani
Libraio
All’ITC Paolini, nel settembre del 1975. La mente più veloce e curiosa tra i compagni di scuola che ho avuto. Una gran persona.

La statua bianca di Central Park
New York, 1988
La prima volta a New York, era a pochi metri dalla sede del Ristorante San Domenico che apriva in quei giorni. Tutto mi sembrava enorme e meraviglioso.

Annette Bettin
Ingegnere
A Imola nei primi anni ‘90, quando abitava a Modena. Il mio prototipo di berlinese: bella, colta, curiosa e determinata. Non ci vediamo da tanto.

Il venditore di grilli
Cina, 1991
Il venditore di grilli è, tra le stranezze della Cina, quella più delicata.

Lorenzo Cani
Studente universitario
Aveva due giorni. E’ stato il primo figlio nel gruppo dei mie amici più cari. Dopo è cresciuto ed ora gli arrivo alla spalla… Ma anche il cervello è evoluto un bel po’…

La marcia degli zombie
Parigi, 2013
Ecco una cosa “folkloristica”… Un sabato pomeriggio in Place de La Republique uno dei raduni più stravaganti che mi è capitato di vedere…

I primi 10

da 11 a 20

da 21 a 30

da 31 a 40

da 41 a 50

Da 51 a 60

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...